Presentazione della Società

PARESA nasce nel 1978 con l’obiettivo iniziale di svolgere attività di prefabbricazione nelle proprie officine di Gualdo e di sviluppare l’attività di manutenzione negli impianti di raffinazione e di stoccaggio in tutta Italia.

Perseguendo la tradizione dei suoi fondatori, l’attività viene da subito indirizzata al settore della fabbricazione, installazione e manutenzione degli apparecchi di stoccaggio per idrocarburi liquidi e gassosi. La forte esperienza e l’impegno dei soci, insieme alle opportunità del mercato di quegli anni, hanno ben presto reso Paresa una delle principali aziende del settore, forte della fiducia delle più importanti società di ingegneria nella fabbricazione e dei maggiori clienti nazionali nella manutenzione degli impianti di stoccaggio.

La successiva saturazione del mercato italiano nella costruzione di nuovi impianti e/o nella manutenzione degli stessi, così come la recessione dovuta alla congiuntura internazionale, conducono Paresa, all’inizio di questo millennio, verso l’attività di costruzione rivolta all’estero. Si insegue dapprima il mercato allora molto florido del Golfo – con ad esempio i progetti eseguiti in Kuwait tra il 2004 e 2006 – e successivamente quelli del Nord Africa.

Cavalcando questa espansione e rispondendo ad un mercato che richiede interfacce uniche, Paresa decide nel 2008 di specializzarsi nell’EPC sia per serbatoi di stoccaggio, come da sua tradizione, ma anche per la parte dell’impianto associato ad essi.

Questo nuovo impegno porta la società ad una riorganizzazione che faciliti la gestione e il controllo delle attività di ingegneria eseguite anche all’esterno della stessa. Parallelamente, viene tessuta una rete di società di diritto locale e di organizzazioni stabili in vari paesi, per un migliore adeguamento alle normative ed una più capillare penetrazione commerciale.

Quanto sopra, unitamente alle elevate competenze del personale anche in attività di montaggio in settori allargati rispetto a quelli di tradizionale interesse della società, assicura una disponibilità nel montaggio impiantistico di circa 1,5 Mh/anno.

Grazie al suo percorso, oggi Paresa rappresenta un gruppo che non rinnega le proprie origini di costruttore, ma che anzi sviluppa sempre nuove tecnologie di realizzazione. Attualmente Paresa affianca l’attività di contractor per impianti EPC nel settore Oil & Gas, alla costruzione interdisciplinare (ME&I) in vari segmenti di mercato, dall’Oil & Gas, al petrolchimico, termoelettrico o idroelettrico.

Per il futuro, la missione della società è quella di fornire un servizio di costruzione completo, riducendo le interfacce interdisciplinari nei mercati logisticamente e operativamente più prossimi, come quello Europeo, dell’Africa centrosettentrionale e dell’area mediorientale, dove la società è già operativa, mantenendo contemporaneamente un vivo interesse sul resto del mondo.

AllegatoDimensione
PDF icon Brochure5.73 MB
PDF icon Company card575.92 KB